Il pipistrello dal naso rosa

Autore: Davide Scarabicchi
i Bambini possono diventare statue di cioccolata?

Come narra la leggenda, nella notte di Halloween, il pipistrello dal naso rosa si sveglia dal suo lungo sonno e va in giro per tutte le campagne del mondo mordendo tutto quello che trova. Scoccata la mezzanotte, tutto quello che ha morso diventa di cioccolata fino alla mezzanotte successiva.
“Tutte sciocchezze. Non esistono pipistrelli che possono fare cose del genere”. Dice Luca ridacchiando. Poi fa una foto alla così detta leggenda e la manda ai suoi amici.
Il giorno di Halloween Luca si ricorda del pipistrello e così decide che quella sera sarebbe andato in campagna con qualche amico, Giovanni e Federico.
Dopo cena, verso le 21:40,i 3 amici si incontrarono ai piedi del vecchio albero spoglio e da lì iniziarono a camminare per circa 2 ore.
Ad un certo punto si fermarono perché Luca aveva sentito uno strano sibilo e allora iniziarono a guardarsi intorno fino a quando Giovanni fece un piccolo urlo perché qualcosa l' aveva morso. Subito dopo anche a Luca e Federico successe la stessa cosa.
Passarono altri 5 minuti e poi sentirono la sveglia nell' orologio di Luca che scoccava la mezzanotte. I 3 amici stavano diventando delle statue di cioccolata. Luca rimpianse molto di essere andato in campagna quel giorno.

Condividi sui tuoi social la storia

0
20