Dracula la tartaruga

Autore: Gravidanza Amore Emozione
Un giorno di maggio alex al ritorno da scuola nel piazzale dello stadio trovò una piccola tartaruga da terra da sola e disse sicuramente l hanno dimenticata qui le persone del luna park! Cosi decise di prenderla e portarla a casa

Dracula la tartaruga

Un giorno di maggio alex al ritorno da scuola nel piazzale dello stadio trovò una piccola tartaruga da terra da sola e disse sicuramente l hanno dimenticata qui le persone del luna park! Cosi decise di prenderla e portarla a casa.La sua mamma giò non era molto contenta ma lui disse ma mamma fa' troppo caldo poverina sul cemento bollente dai dai teniamola.E cosi fu.Non riuscirono a trovarle un nome perche nessuno era adatto a lei quindi la chiamarono per 2 mesi cosetta...a cosetta piaceva tanto mangiare verdura e dormire negli angoli di casa,ma un bel giorno d estate mentre tutti erano a tavola si udi aia aia mi ha morso il dito del piede! Eh si cosetta adorava i piedi nudi e aveva beccato il pollicione del papà di alex,il papà disse alex ma hai portato a casa dracula?? E da li cosetta diventò dracula. Dracula era una tartaruga lenta ma appena vedeva piedi nudi metteva il turbo e apriva la bocca per morderli,li amava ancor di piu del suo cibo preferito! D inverno dracula andava in letargo dietro al divano e mamma gio lo alzava puliva e lo rimetteva per terra,era diventata la mascotte della casa..resto' 13 anni in casa con loro ma quando cambiarono abitazione decisero di lasciare dracula libera e la portarono in campagna da un amica della mamma di alex che aveva un orto  e un amichetta per lui..si un amica una tartaruga come lui con il nome di mercoledi..si chiamava cosi perche l avevano comprata il mercoledì! Alex era tanto triste insieme alla sua sorellina piu piccola ma anche contenti di sapere che poteva stare all aria aperta e al sicuro cosi lo salutarono accarezzandogli la testolina e sollevati tornarono a casa sapendo che potevano venirla a trovare quando volevano,infatti ogni domenica passavano per darle un saluto. Ancora oggi dracula vaga in quell orto e dopo tanti anni una volta ogni tanto alex e sua sorella vanno a trovarla portandogli i pomodori che lui adora 

Condividi sui tuoi social la storia

0
10