le scatole della felicità - l'angolo della lettura - Aspettando la Volpe

le-scatole-della-felicità-favola-bambini

Questa rubrica nasce con l' intento di appassionare bambini ed adulti alla lettura. Perché la scelta di questo titolo? Perché “ addomesticarsi” al rito del leggere  è creare un legame con noi stessi, con gli altri e con l’ambiente che ci circonda. È il lasciarsi stupire da tutto ciò che va oltre le apparenze, è apprezzare il mondo senza schemi e pregiudizi.

Ogni giorno della settimana avrà un tema fisso: Giovedì con la favola LE SCATOLE DELLA FELICITÀ di Claude K. Dubais affrontiamo la FELICITA'

Che cos‘è la felicità? Difficilmente ci fermiamo a riflettere su questa domanda che porta con sé..altre domande. Questo libro parla di come i bambini riescano ad essere felici per le piccole cose e di come il conservare i ricordi sia così prezioso. Lola è una piccola cricetina che può scegliere il regalo che desidera. Qualsiasi cosa…ma lei opta per due scatole: le scatole della felicita, una più grande e l’altra più piccola.

Oggetti, regali,lettere,il sassolino regalatole da Arturo, ma anche emozioni e sogni da realizzare. Non è facile far comprendere a suo fratello Teo l’importanza che hanno per lei, visto che lui continua a buttarci dentro caramelle e cartacce.

Ma forse una piccola scatola di scuse può aiutare i due fratelli a fare pace, mettendo Lola di fronte ad una importante e nuova domanda: la felicità si può davvero racchiudere in una scatola?? È giusto non condividerla e tenere gli altri fuori dalla nostra vita?

Questo non sminuisce certamente l’importanza dei sentimenti, ma ci aiuta a viverli appieno adattandoli alla realtà che ci circonda.

Il libro perciò suggerisce che la felicità è data dalle cose semplici, che non dipende da ciò acquistiamo e da quanto costa, ma da ciò che riesce ancora a farci emozionare e che fa desiderare che la felicità sia condivisa.

Questo può essere un grande spunto di riflessione anche per gli adulti, troppo spesso disattenti alle vere cose importanti della vita, a quelle che possono sembrare troppo semplici , ma che possono far riscoprire i veri valori della vita, della famiglia e dell’intera umanità.



Condividi sui tuoi social questo articolo del blog

0
4